Migranti, Trump: Paesi di merda? Mai usato quel linguaggio


Migranti, Trump: Paesi di merda? Mai usato quel linguaggio

"Basta gente che arriva da posti di merda", avrebbe detto Trump mentre si discutevano i programmi di protezione a favore dei migranti provenienti da Haiti, El Salvador e alcuni Paesi africani, tra cui la Nigeria. Molte testate non sapevano come scrivere questa notizia in quanto a pronunciala non è stato un politico qualsiasi ma il presidente degli Stati Uniti D'America.

"Non sono un fan della amministrazione Obama che ha svenduto per una manciata di noccioline la più bella e meglio posizionata ambasciata di Londra solo per il gusto di costruirne una nuova al prezzo di 1,2 miliardi di dollari, Mica un grande affare".

Secondo la diplomatica, gli Stati Uniti non tollereranno "il comportamento pericoloso e destabilizzante dell'Iran, e si aspettano che altri paesi si uniranno a noi".

Anche il Congresso USA ha condannato le parole di Trump come "razziste e divisive".

"Ignorante e razzista". Cosi' Hillary Clinton su Twitter commenta le parole di Donald Trump sugli immigrati da Haiti.

Ripetendo la parola "shithole", attribuita a Trump dal "Washington Post", finora non smentita dalla Casa Bianca, Colville afferma che "non si possono liquidare interi Paesi e continenti come "cessi".